RIAPERTURA FONDO SIMEST: E-COMMERCE

RIAPERTURA FONDO SIMEST: E-COMMERCE

 

La riapertura del Fondo SIMEST 394, prevista per giovedì 28 ottobre 2021, è accompagnata da tre misure volto a sostenere i progetti di internazionalizzazione delle sole PMI, consentendo di accedere ad un contributo a fondo perduto (fino al 25%) ed un finanziamento a tasso agevolato dello 0,055%.

 

Oggi vi presenteremo nel dettaglio la Misura 2 – Sviluppo del commercio elettronico delle PMI in Paesi Esteri (e-commerce), fornendo di seguito alcune sue modalità di interpretazione ed utilizzo.

 

L’obiettivo della Misura è di sostenere la competitività sui mercati internazionali andando a finanziare interventi per lo sviluppo del commercio elettronico.

 

La Misura 2 è un finanziamento agevolato, dedicato alle PMI costituite in forma di società di capitali, che offre risorse per la creazione o il miglioramento di una propria piattaforma di e-commerce o l’accesso a una piattaforma di terzi (Market Place) al fine di commercializzare beni o servizi prodotti in Italia o con marchio italiano.

 

Le spese ammissibili prevedono inoltre le consulenze finanziate per lo sviluppo o modifica dell’e-commerce e le spese promozionali e di formazione relative al progetto, con il vincolo che la piattaforma sia realizzata da un fornitore in possesso del requisito di professionalità.

 

Il finanziamento agevolato prevede un importo da 10 mila euro fino a un massimo di 300 mila euro per una piattaforma propria e fino a un massimo di 200 mila per Market Place, senza comunque superare il 15% dei ricavi medi risultanti dagli ultimi due bilanci approvati e depositati. La durata del finanziamento è di 4 anni con 1 anno di pre-ammortamento.

 

(Scarica la nostra scheda tecnica per consultare la misura nel dettaglio).

 

Vuoi presentare la tua domanda di finanziamento? Contattarci: