REGIONE EMILIA ROMAGNA PSR 2014/2020 – OPERAZIONE 4.2.01. CONTRIBUTO IN CONTO CAPITALI PER INVESTIMENTI RIVOLTI AD IMPRESE AGROINDUSTRIALI IN APPROCCIO INDIVIDUALE E DI SISTEMA

REGIONE EMILIA ROMAGNA PSR 2014/2020 – OPERAZIONE 4.2.01. CONTRIBUTO IN CONTO CAPITALI PER INVESTIMENTI RIVOLTI AD IMPRESE AGROINDUSTRIALI IN APPROCCIO INDIVIDUALE E DI SISTEMA

 

Con Delibera della Giunta Regionale n. 2286 del 21 febbraio 2022, la regione Emilia Romagna rende operativa la Misura 4.2.01 del Programma di Sviluppo Rurale (PSR) 2014-2020 dedicata a sostenere e sviluppare il sistema agricolo regionale volto alla trasformazione e/o commercializzazione di prodotti agricoli che dimostrino di operare in un contesto di filiera, definito come potenzialità di vendere/collocare le proprie produzioni, garantendo un’adeguata remunerazione per le aziende agricole che cedono la materia prima..

 

Sono beneficiarie le imprese agricole e/o agroindustriali che svolgono attività di produzione e/o commercializzazione e/o trasformazione di prodotti agricoli, con sede legale e/o operativa in Emilia Romagna e iscritte all’Anagrafe delle Aziende Agricole.

 

I progetti ammissibili al piano di investimenti devono concorrere al miglioramento delle prestazioni della sostenibilità globale dell’azienda in relazione ad almeno uno dei seguenti aspetti:

  1. realizzazione, ristrutturazione, ammodernamento di impianti di condizionamento, trasformazione, commercializzazione dei prodotti della filiera agroindustriale;
  2. introduzione di tecnologie innovative finalizzate a rispondere a nuove opportunità di mercato;
  3. tecnologie e procedure finalizzate a sviluppare nuovi o maggiori prodotti di qualità;
  4. impianti e tecnologie funzionali alla razionalizzazione del ciclo produttivo ed alla qualificazione delle produzioni;
  5. realizzazione e/o ammodernamento di strutture di raccolta, ricevimento, stoccaggio, condizionamento, cernita, imballaggio;
  6. investimenti volti al miglioramento dei livelli di tutela ambientale e sicurezza del lavoro;
  7. opere connesse ad ottenere una maggiore efficienza energetica dell’impianto;
  8. installazione di impianti per il recupero e la distribuzione di energia termica all’interno dell’unità produttiva.

 

Sono ammissibili le seguenti tipologie di spese (scarica la nostra scheda tecnica per il dettaglio delle spese ammissibili):

  • costruzione/ristrutturazione immobili;
  • acquisti di impianti, macchinari ed attrezzature;
  • spese generali nella misura massima del 10%;
  • acquisto di software;
  • creazione e/o implementazione di siti internet;
  • acquisto di brevetti e licenze;
  • investimenti immateriali

 

Il piano di spesa ammissibile per l’accesso all’agevolazione è compreso tra:

  • Importo minimo: 000,00 euro;
  • Importo massimo: 800.000.00 euro.

 

L’agevolazione è concessa nella forma di contributo in conto capitale al 35% sul totale della spesa ammissibile.

 

La domanda di agevolazione deve essere presentata entro e non oltre le ore 13:00 del giorno 1° luglio 2022 per via telematica al Sistema Informativo Agrea (SIAG).

 

Se interessato a presentare domanda di finanziamento? Noi di COPERNICO possiamo aiutarti: