PNRR: DISPOSIZIONI PER L’ATTUAZIONE DEL PIANO

PNRR: DISPOSIZIONI PER L’ATTUAZIONE DEL PIANO

 

Con pubblicazione in Gazzetta Ufficiale, la legge n. 233/2021 “Disposizioni urgenti per l’attuazione del Piano nazionale di ripresa e resilienza (PNRR) e per la prevenzione delle infiltrazioni mafiose”.

 

Il documento è suddiviso in cinque Titoli. Il titolo I è relativo alle misure finalizzate al raggiungimento degli obiettivi del PNRR per il 2021, suddiviso a sua volta in sei capi (Turismo; Infrastrutture ferroviarie, edilizia giudiziaria; Innovazione tecnologica e transizione digitale; Procedure di spesa e controllo parlamentare; Zone economiche speciali; Università e ricerca).

 

Tra i sei capi, il capo del turismo evidenzia diverse misure, strumenti ed opportunità interessanti, ad esempio:

 

  • il credito di imposta fino all’80% delle spese sostenute per il miglioramento delle infrastrutture di ricettività attraverso lo strumento del Tax credit;

 

  • la creazione di una sezione speciale del fondo di garanzia delle PMI con una dotazione finanziaria pari a euro 358.000.000,00 ripartita dal 2021 fino al 2025;

 

  • il credito di imposta nella misura del 50% per spese relative la digitalizzazione di agenzie di viaggio e tour operator, accessibile fino al 31 dicembre 2024,

 

  • un Fondo rotativo attraverso cui saranno riconosciuti contributi a fondo perduto a sostegno di interventi di riqualificazione energetica, sostenibilità ambientale e innovazione digitale di importo non inferiore a euro 500.000,00 e non superiore a euro 10.000.000,00 realizzati entro il 31 dicembre 2025.

 

A seguire, il Titolo II pone attenzione alle misure finalizzare all’accelerazione delle iniziative del PNR, il Titolo III pone enfasi alla gestione commissariali, imprese agricole e sport, ed il Titolo IV agli investimenti e rafforzamento di prevenzione antimafia.

 

Infine, il Titolo V pone attenzione alle abrogazioni e disposizioni finali, ponendo luce:

  • alla tempestività di attuazione dei diversi interventi previsti dal PNRR
  • alla semplificazione accelerazione delle procedure di accesso degli interventi
  • al rafforzamento della capacità amministrativa durante la gestione degli interventi;
  • all’introduzione di misure specifiche che rafforzino quelle attuali in tema di prevenzione antimafia, coesione territoriale, gestione commissariale, organizzazione della giustizia, sostegno imprese agricole, e organismi sportivi.

 

Vuoi maggiori informazioni sulle disposizioni attuative del PNRR?

 

Scrivi a bandi@pertec.it

Oppure telefona a 059 460732