NUOVE COMMISSIONI PER LE IMPRESE CON MOLTA LIQUIDITÀ SUI CONTI CORRENTI: COME DIFENDERSI

NUOVE COMMISSIONI PER LE IMPRESE CON MOLTA LIQUIDITÀ SUI CONTI CORRENTI: COME DIFENDERSI

Il 2021 verrà ricordato come l’anno in cui le banche hanno cominciato a farsi pagare per poter “parcheggiare” i soldi sui conti correnti. Il tema è prontamente spiegato: fino a poco tempo fa la liquidità dei clienti serviva alle banche per fare il proprio lavoro: erogare credito. Complice la crisi e quindi il rischio di credito delle imprese che aumenta e l’abbondanza di liquidità fornita dal sistema delle banche centrali le banche stesse non fanno credito a sufficienza alle imprese e si trovano a depositare ogni notte presso la BCE ingenti quantità di denaro che viene remunerata al tasso negativo pari a -0,50%.

Avete letto bene, non ci siamo sbagliati, le banche pagano per poter depositare la propria liquidità. Come recuperare questi costi che su svariati milioni di euro possono andare a erodere il conto economico annuale? Basta applicare una commissione alle imprese che nel tempo hanno accumulato grande liquidità e “costringerle” così facendo magari a sottoscrivere qualche prodotto finanziario che la stessa banca offre per evitare la commissione.

Ora possiamo essere più meno d’accordo ma questi sono i fatti:

  • Unicredit ha introdotto una commissione sulla liquidità dello 0,5% sulle giacenze superiori a 100mila euro, ma soltanto sui conti intestati ad aziende e partite Iva e quindi non ai consumatori. Il contratto la definisce «Excess Liquidity Fee»;
  • BPER ha introdotto sulle nuove aperture di conto corrente la commissione di liquidità rilevante (cosiddetta Clr), ma solo per i rapporti intestati a clienti non consumatori e con giacenza superiore a 100mila euro.

Siamo relativamente sicuri che a breve anche le altre banche seguiranno l’esempio.

 

Come difendersi da questi nuovi costi?

 

Innanzitutto è opportuno elaborare un budget di tesoreria aziendale che ci permetta di prevedere le future entrate e uscite in modo da ottimizzare il processo di liquidità della nostra azienda e con la liquidità in eccesso sottoscrivere prodotti finanziari che facciano al caso nostro valutando con cura tutte le opzioni che le varie banche o assicurazioni offrono.

 

Se vuoi sapere come riconoscere i prodotti più efficienti per la tua azienda e risparmiare queste commissioni noi di Copernico abbiamo tutte le competenze per seguirti e affiancarti: contattaci a copernico@pertec.it

 

Photo by Jp Valery on Unsplash