CREDITO D’IMPOSTA INDUSTRIA 4.0 E FORMAZIONE 4.0: COMPLEMENTARIETA’ E DIFFERENZE

CREDITO D’IMPOSTA INDUSTRIA 4.0 E FORMAZIONE 4.0: COMPLEMENTARIETA’ E DIFFERENZE

 

La legge 178/2020 (c.d. “Legge di Bilancio 2021”) riconferma le agevolazioni previste dal Piano di Transizione 4.0 volte a sostenere la liquidità e il rafforzamento dell’assetto patrimoniale delle imprese. Tra queste, i crediti d’imposta sui beni strumentali interconnessi o non (di seguito denominato Industria 4.0), al bonus R&S, ed i piani di Formazione 4.0, emergono come i solidi incentivi fiscali previsti per il rafforzamento del capitale delle imprese.

 

Il credito d’imposta Industria 4.0 è una misura agevolativa che si pone il fine di supportare ed incentivare le imprese che investono in beni strumentali nuovi, materiali e immateriali (software e sistemi IT), funzionali alla trasformazione tecnologica e digitale dei processi produttivi in chiave industria 4.0 (SCARICA E CONSULTA LA NOSTRA SCHEDA TECNICA).

 

Il credito d’imposta Formazione 4.0 è volto a sostenere gli investimenti delle imprese nella formazione del personale dipendente finalizzate all’acquisizione o al consolidamento delle competenze nelle tecnologie rilevanti per la realizzazione del processo di trasformazione tecnologica e digitale delle imprese previsto dal “Piano nazionale Transizione 4.0” (SCARICA E CONSULTA LA NOSTRA SCHEDA TECNICA).

 

Nonostante la diversità dell’oggetto dell’agevolazione per cui tali crediti sono posti in essere, è importante sottolineare la complementarietà delle due misure.

 

Ad esempio, un’impresa che decide di acquistare o effettuare il leasing di un bene strumentale o software di tipo 4.0, al contempo, registrerà la necessità di formare e qualificare i propri dipendenti con competenze e conoscenze che li abilitino al corretto utilizzo, gestione efficiente, e manutenzione della nuova strumentazione/software introdotta in azienda. Nei suddetti casi, l’azienda è nella situazione in cui potrà beneficiare sia del credito d’imposta Industria 4.0 sia Formazione 4.0.

 

Per ulteriori informazioni, chiarimenti, e commenti non esitare a contattarci: