CONTRATTI DI SVILUPPO: NUOVE RISORSE PER OLTRE 630 MILIONI PER I PROGRAMMI DI INVESTIMENTO NEL SETTORE INDUSTRIALE, TURISMO E AGROINDUSTRIA

CONTRATTI DI SVILUPPO: NUOVE RISORSE PER OLTRE 630 MILIONI PER I PROGRAMMI DI INVESTIMENTO NEL SETTORE INDUSTRIALE, TURISMO E AGROINDUSTRIA

 

Il Contratto di Sviluppo è una misura di grande efficacia per sostenere gli investimenti di grandi dimensioni nel settore industriale, turistico e agroindustriale.

Finanzia con contributi a fondo perduto e finanziamenti agevolati i programmi di investimento che devono comprendere sempre uno o più progetti di investimento industriale, nonché (eventuali) ulteriori progetti di ricerca e sviluppo e innovazione.

Gestita da Invitalia, la misura è sempre aperta, con una procedura negoziale che consente di presentare le proposte in modo efficace e semplificato.

I programmi supportati dalla misura del Contratto di Sviluppo prevedono un investimento complessivo minimo di euro 20 milioni per il settore industriale e turistico e di euro 7,5 milioni per l’agroindustria.

 

Per favorire il rilancio dei grandi investimenti strategici il Ministero dello Sviluppo Economico ha recentemente emesso due decreti attuativi per attribuire nuove risorse a sostegno di specifici programmi di investimento.

Il decreto 5 marzo 2021 ha attivato euro 500 milioni destinati a tre specifiche linee di intervento:

  • euro 150 milioni per finanziare i contratti di sviluppo già preselezionati ed in attesa di concessione delle risorse
  • euro 250 milioni per finanziare gli accordi di sviluppo e di programma finalizzati alla Sostenibilità Ambientale, all’Economia circolare e al Biomedicale e Telemedicina
  • euro 100 milioni per sostenere nuovi investimenti funzionali alla Decarbonizzazione del Sistema Industriale ed Energetico.

 

Per accelerare e favorire programmi di investimento nel settore del turismo e dell’agroindustria, la Direttiva del 19 marzo 2021 ha messo a disposizione euro 130 milioni per due linee di investimento con dimensione minima più contenuta relativi al settore del Turismo e della Trasformazione e Commercializzazione di Prodotti Agricoli (Agroindustria) con annesse strutture di ricettività. I programmi di investimento devono includere almeno un progetto di investimento industriale di importo non inferiore a euro 3 milioni, eventualmente integrato da progetti di Ricerca e Sviluppo e/o di Innovazione, per comporre un programma complessivo di importo non inferiore a euro 7,5 milioni.

 

Scarica la nostra scheda di presentazione per i dettagli.

 

Credi di avere i requisiti per partecipare? Vuoi comprendere meglio le modalità di accesso a queste agevolazioni?

 

Scrivici a bandi@pertec.it

Oppure telefona a 059 460732

 

Photo by Bence Balla-Schottner on Unsplash