OBIETTIVI

Supportare ed incentivare investimenti mirati ad accrescere competitività ed attrattività del sistema produttivo, in un’ottica di sviluppo sostenibile, ed a favorire percorsi di consolidamento e diversificazione per le micro, piccole e medie imprese dell’Emilia Romagna.

REQUISITI DI AMMISSIBILITÀ

Sono ammesse alle agevolazioni le PMI operanti nei settori di attività economica Ateco 2007 della Strategia di specializzazione Intelligente (S3) indicati nell’allegato 1 al bando e coerenti con le finalità dello stesso, che abbiano regolare costituzione e iscrizione nel Registro imprese, siano nel pieno e libero esercizio dei propri diritti (non devono trovarsi in stato di liquidazione volontaria e/o sottoposte a procedure concorsuali).

INTERVENTI AMMISSIBILI

I progetti finanziabili devono prevedere investimenti produttivi espansivi ad alto contenuto tecnologico che, attraverso un complessivo ammodernamento degli impianti, dei macchinari e delle attrezzature, siano idonei a favorire l’innovazione di processo, di prodotto o di servizio e abbiano ricadute positive su uno o più dei seguenti aspetti:

  • Miglioramento dei tempi di risposta e di soddisfacimento delle esigenze dei clienti
  • Introduzione di tecnologie abilitanti nei processi produttivi
  • Riduzione degli impianti ambientali dei processi produttivi

Gli interventi possono essere realizzati in una o più sedi operative o unità locali site nel territorio della Regione Emilia-Romagna, per un minimo di 40.000,00 ad un massimo di 500.000,00 euro.

DURATA

I progetti ammessi a finanziamento dovranno essere:

  • avviati a seguito della presentazione della domanda di contributo (1° finestra);
  • avviati a partire dal 1° gennaio 2019 (2° finestra);
  • realizzati e conclusi entro 10 mesi decorrenti dalla data del provvedimento di concessione del contributo (non oltre 31/12/2019)

SPESE AMMISSIBILI

  • Acquisto di impianti, macchinari, beni strumentali e attrezzature – nuovi di fabbrica – funzionali alla realizzazione del progetto, anche idonei a consentire un miglioramento dell’efficienza energetica dei prodotti e/o dei processi produttivi e di servizio
  • Acquisto di beni intangibili quali brevetti, marchi, licenze e know how da intendersi come l’insieme di conoscenze, connotate dal requisito della segretezza e dell’originalità, atte ad ottimizzare i processi produttivi industriali ma inidonee ad essere brevettate in quanto non produttive né consistenti in risultati industriali specificatamente individuabili;
  • Acquisto di hardware, software, licenze per l’utilizzo di software, servizi di cloud computing
  • Spese per opere murarie ed edilizie strettamente connesse alla installazione e posa in opera dei macchinari, beni strumentali, attrezzature e impianti (per un massimo del 5% della somma delle voci precedenti)
  • Acquisizioni di servizi di consulenza (per un massimo del 15% della somma delle voci precedenti)

ENTITÀ AGEVOLAZIONI

L’agevolazione consta in un contributo a fondo perduto del 20% della spesa ammissibile, a fronte di investimenti realizzati tramite il ricorso a finanziamenti a medio/lungo termine erogati dal sistema bancario e creditizio e in sinergia con gli interventi di garanzia diretta da parte del sistema regionale dei confidi e con controgaranzia di Cassa Depositi e Prestiti – Fondo EuReCa.

Il contributo è aumentato del 5% per progetti:

  • che prevedono un incremento occupazionale
  • presentati da imprese femminili e/o giovanili
  • presentati da imprese con rating di legalità

Il contributo è aumentato di un ulteriore 10% nel caso in cui le sedi operative o unità locali oggetto degli interventi siano localizzate nelle aree montane della Regione o nel caso che i progetti presentati dalle imprese siano localizzate nelle aree 107.3. c.

Il contributo è concesso in regime de minimis.

L’importo massimo del contributo è di 150.000 euro, comprese le premialità.

PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE E SCADENZE

La procedura di selezione delle domande è di tipo valutativo a sportello.

La domanda deve essere presentata tramite applicativo informatico Sfinge 2020 nei periodi:

  • 1° FINESTRA: dal 9 Maggio 2018 (ore 10.00) al giorno 26 Giugno 2018 (ore 13,00)
  • 2° FINESTRA: dal 4 Settembre 2018 (ore 10,00) al giorno 28 Febbraio 2019 (ore 13,00)